Proprietapp – applicazione gestionale immobiliare

Proprietapp – applicazione gestionale immobiliare

È da poco disponibile sull’Apple App Store una nuova applicazione gestionale immobiliare per iPad, denominata Proprietapp.

A chi è dedicato il gestionale immobiliare Proprietapp?

Trattasi di un’applicazione d’aiuto appunto a chi possiede alcuni immobili e li gestisce in autonomia. Cioè non ad agenzie o amministratori di condominio, bensì a privati e piccole immobiliari con patrimonio a reddito.

Possiedi alcuni immobili e li concedi in affitto? Si trovano in comuni o condomìni diversi? Desideri avere sempre a portata di mano dati, informazioni, foto e documenti delle tue proprietà immobiliari? Hai bisogno di un aiuto per il calcolo IMU, TASI, IMIS o IMI? Questo gestionale immobiliare fa per te!

Cosa si può fare con questo gestionale immobiliare?

Innanzitutto  è possibile realizzare ed avere così sempre a portata di mano i cosiddetti “fascicoli di fabbricato”. Cioè una raccolta di tutte le informazioni e documenti propri degli immobili, come le superfici commerciali, i dati catastali e urbanistici, i titoli abilitativi, l’agibilità, la certificazione energetica, le foto, elaborati grafici, note, e così via.

Se poi gli immobili sono concessi in affitto è possibile generare in automatico importi e scadenze delle rate dei canoni. Monitorare altri adempimenti contrattuali quali la durata, i rinnovi, i preavvisi di recesso, i depositi cauzionali e l’aggiornamento Istat. Inoltre si possono calcolare in automatico anche gli importi e le scadenze delle annualità delle imposte di registro.

Se un immobile è parte di un condominio si può conservare tutta la relativa documentazione: regolamenti, tabelle millesimali, ecc… . Ed anche lo storico delle delibere assembleari: verbali, consuntivi e preventivi. Inoltre è possibile scadenziare le rate delle spese condominiali, differenziando tra ordinarie e straordinarie.

Infine, editando i dati catastali di ciascuna unità immobiliare e definendo le caratteristiche della proprietà e lo stato urbanistico e locativo, si potrà effettuare in automatico il calcolo di IMU e TASI, ovvero di IMIS o IMI. Per ogni persona registrata in anagrafica soggetta ad imposta, sarà così possibile esportare un fac-simile di modello F24 precompilato per il pagamento delle rate di acconto e saldo.

Come si usa Proprietapp?

Tutte le informazioni contenute nel gestionale immobiliare si possono editare con comandi touch o con tastiera direttamente dallo schermo dell’iPad.

È possibile importare immagini e documenti dalla galleria, direttamente con la fotocamera, oppure da altre applicazioni. Ad esempio iCloud Drive, Google Drive, Dropbox, e comunque in generale comunque da qualsiasi applicazione terza installata su iPad. Nel caso sono ad esempio particolarmente utili quelle atte a scansionare documenti in pdf con la fotocamera come Genius Scan o Fine Scanner.

Il tutto è organizzato in un’interfaccia grafica piacevole e comprensibile. Sul canale YouTube di Proprietapp sono disponibili a supporto semplici video tutorials. Gli stessi video sono anche direttamente accessibili all’interno dell’applicazione.

Dopo avere scaricato l’applicazione gestionale immobiliare Proprietapp dall’ App Store è necessario registrarsi. Dopo averla aperta, nella schermata di login, in basso è disponibile un bottone con cui registrarsi. È sufficiente fornire un’e-mail valida e scegliere una password. Dopodiché si verrà contattati dal supporto clienti di Proprietapp per confermare la registrazione effettuata.

Quanto costa questo gestionale immobiliare?

Dopo avere effettuato il primo login con e-mail e password scelte in fase di registrazione, è possibile provare Proprietapp gratuitamente per un mese. Al termine del periodo di prova gratuita sono disponibili alcune soluzioni di abbonamento, convenienti anche per chi non possiede molti immobili.

Scarica Proprietapp su Apple App Store e provala subito!

Lascia un commento